Incontri non casuali

//Incontri non casuali

Incontri non casuali

Stefano Mecenate

10,00

Ognuno di loro ha voluto raccontarmi la sua storia alla sua maniera, senza paura di apparire diverso da come è abitualmente conosciuto, senza retoriche né pregiudizi. Li ho incontrati tanti anni fa, in quel momento epocale che ci portava dal XX al XXI secolo e tutto sembrava sull’orlo di interrompersi, forse per sempre; li ho ascoltati con interesse, con amore, con rispetto, e oggi, a distanza di quasi vent’anni, li sento ancora preziosi compagni di una parte della strada che ho fatto e di quella che devo ancora fare. E così ve li porgo, con la speranza che possano dirvi qualcosa di importante come
hanno detto a me.

Categoria:

Descrizione

Ognuno di loro ha voluto raccontarmi la sua storia alla sua maniera, senza paura di apparire diverso da come è abitualmente conosciuto, senza retoriche né pregiudizi. Li ho incontrati tanti anni fa, in quel momento epocale che ci portava dal XX al XXI secolo e tutto sembrava sull’orlo di interrompersi, forse per sempre; li ho ascoltati con interesse, con amore, con rispetto, e oggi, a distanza di quasi vent’anni, li sento ancora preziosi compagni di una parte della strada che ho fatto e di quella che devo ancora fare. E così ve li porgo, con la speranza che possano dirvi qualcosa di importante come
hanno detto a me.

L’autore
Stefano Mecenate, giornalista, critico musicale, regista di opere liriche, editore. Far scrivere mi è più facile che scrivere tant’è che ho atteso quasi vent’anni prima di pubblicare queste poesie dopo aver dato alle stampe, nel lontano 1986, un’altra piccola silloge intitolata Ombre cinesi che ricordo con affetto insieme alle tante poesie che hanno trovato accoglienza in una gloriosa rivista, Futurismo Oggi, diretta da un grande artista nonché grande uomo come Enzo Benedetto. Nonostante questo continuo a non considerarmi un poeta. Amo la lettura e la musica, non solo quella lirica o sinfonica: entrambe mi fanno viaggiare con la mente regalandomi immensi spazi di libertà che ripaga una quotidianità talvolta troppo stretta. Forse, nei prossimi vent’anni, metterò mano anche al mio romanzo incompiuto, ma questa è un’altra storia o forse no, dal momento che queste poesie “raccontano” persone e stati d’animo proprio come in un romanzo.

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Recensisci per primo “Incontri non casuali”

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi